Latest News

Fuggetta: “Agid ha bisogno di una sponda politica solida”

Il vero problema al giorno d’oggi è la velocità, ancora prima dei costi

Intervistato da CorCom, Alfonso Fuggetta commenta prima in generale come sia imprescindibile semplificare il percorso delle decisioni per arrivare alla trasformazione digitale del Paese, raccontando poi, nello specifico, come CEFRIEL sia impegnato nello sviluppare sempre più progetti che dal punto di vista qualitativo, di significato e di impatto testimonino la possibilità e la capacità della ricerca italiana di trasformare processi, prodotti e servizi grazie al digitale, per contribuire concretamente ad aumentare la competitività del Paese da tutti i punti di vista, con velocità e agilità.

Leggi l’intervista completa pubblicata su CorCom il 22 maggio 2015.

Il 9 giugno a Expo la premiazione di eHealth4all, Tecnologie per la Salute e il Benessere

Il concorso eHealth4all 2013-2015 giunge alla sua fase finale. La migliore applicazione informatica per la prevenzione progettata in Italia in questi ultimi anni sarà infatti premiata il 9 giugno al Centro Congressi Expo 2015 dal comitato organizzatore in una manifestazione dal titolo “Come rimanere sani più a lungo: nutrizione, stili di vita e…tecnologie ICT”.

Sette i progetti arrivati al traguardo. La cerimonia ha il patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Milano, che a loro volta consegneranno due riconoscimenti, rivolti rispettivamente all’applicazione più innovativa in sanità e a quella più in linea con i temi legati al raggiungimento dell’obiettivo salute e al miglioramento della qualità di vita.

Realizzato dal gruppo di lavoro Sanità di Club TI Milano con l’aiuto delle associazioni AICA e AUSED, eHealth4all è stato lanciato il 30 ottobre 2013. CEFRIEL, con Gabriella Borghi, è tra i membri del “Comitato Scientifico Award eHealth4All”.

Per saperne di più, leggi il comunicato stampa.

SOFTWARE INNOVATION CONFERENCE – Come cambia la natura del business delle aziende e l’industria del software

I modelli di business dirompenti nascono dalla capacità di nuove aziende di innovare settori, anche quelli tradizionali, attraverso l’utilizzo e la creazione di piattaforme di servizi/prodotti basati sullo sviluppo di software. D’altro canto, anche le aziende che producono software devono riadattare i loro modelli di business e di offerta: il futuro dell’industria del software anche in Italia dipenderà dalla sua capacità di rinnovarsi e dallo sviluppo e dalla crescita dei nuovi ecosistemi di sviluppatori.

In che modo, quindi, il software può cambiare la natura delle aziende, anche quelle tradizionali?

Scoprilo a Milano il 26 Maggio 2015 alla Software Innovation Conference, organizzata da The Innovation Group in collaborazione con CEFRIEL – Politecnico di Milano, come primo e unico evento in Italia che tratta i cambiamenti radicali che stanno toccando l’evoluzione del software, i processi, le metodologie, le piattaforme e gli ambienti di sviluppo, nonchè gli impatti che questi cambiamenti hanno sui modelli di business delle imprese anche più tradizionali.

Read more →

Il software sara’ il cuore dei prodotti del futuro

L’intervista ad Alfonso Fuggetta realizzata da The Innovation Group in vista dell’evento Software Innovation Conference del prossimo 26 Maggio al Politecnico di Milano.